TESTIMONIALS

Grazia Ferretti

Tourist


"Come donna sapevo che sarebbe stata una esperienza. Nel bene o nel male sapevo che sarei rientrata diversa. E così è stato…

Tanto l’allarmismo prima della partenza…. I rischi… per una donna… in un posto così… copriti bene… stai attenta… non esagerare…

All’una di notte all’arrivo stanchissima, coperta dal mio velo che mal si addice al mio essere emiliana, vedo passare una bellissima ragazza… un paio di pantaloni attillatissimi, un viso meraviglioso, trucco perfetto e un sorriso da costringerti a guardarla. Questo è stato il primo istante… ma poi il tutto si è ripetuto. Sono rimasta incredula dalla bellezza dell’architettura sulla quale mi ero preparata, ma che mai avrei pensato mi potesse fermare il cuore. Vorrò tornare in Iran…. Non ho vissuto abbastanza…"

Grazia Ferretti

Tourist


"Come donna sapevo che sarebbe stata una esperienza. Nel bene o nel male sapevo che sarei rientrata diversa. E così è stato…

Tanto l’allarmismo prima della partenza…. I rischi… per una donna… in un posto così… copriti bene… stai attenta… non esagerare…

All’una di notte all’arrivo stanchissima, coperta dal mio velo che mal si addice al mio essere emiliana, vedo passare una bellissima ragazza… un paio di pantaloni attillatissimi, un viso meraviglioso, trucco perfetto e un sorriso da costringerti a guardarla. Questo è stato il primo istante… ma poi il tutto si è ripetuto. Sono rimasta incredula dalla bellezza dell’architettura sulla quale mi ero preparata, ma che mai avrei pensato mi potesse fermare il cuore. Vorrò tornare in Iran…. Non ho vissuto abbastanza…"

Daniele Borroni

Tourist


"Condivido a pieno il giudizio - condividiamo l' amicizia di Masoud e l' aver viaggiato in Iran ..... non discuto sulla politica del governo ma la gente, quella che ti ferma per strada, quella con cui bevi il tea in piazza, quella con cui si lavora .... é una bellezza e una genuinità rara"

Daniele Borroni

Tourist


"Condivido a pieno il giudizio - condividiamo l' amicizia di Masoud e l' aver viaggiato in Iran ..... non discuto sulla politica del governo ma la gente, quella che ti ferma per strada, quella con cui bevi il tea in piazza, quella con cui si lavora .... é una bellezza e una genuinità rara"

Davide Pappalardo

Tourist


"L'Iran è pericoloso! Ma dove andate?". Quante volte ci siamo sentiti ripetere frasi simili prima di partire.

E infatti siamo stati subito bombardati con arte, natura, cultura, un raffinatissimo artigianato e soprattutto con un'ospitalità commovente, fatta di amicizia, regali ricevuti da persone appena conosciute, cene e pranzi prelibati. Un'ospitalità che non dimenticheremo mai."

Davide Pappalardo

Tourist


"L'Iran è pericoloso! Ma dove andate?". Quante volte ci siamo sentiti ripetere frasi simili prima di partire.

E infatti siamo stati subito bombardati con arte, natura, cultura, un raffinatissimo artigianato e soprattutto con un'ospitalità commovente, fatta di amicizia, regali ricevuti da persone appena conosciute, cene e pranzi prelibati. Un'ospitalità che non dimenticheremo mai."

Fulvio Baccianella

Tourist


"L'Iran è pericoloso! Ma dove andate?" E' vero, queste le frasi più sentite prima di partire ma niente di più infondato. L'unico pericolo in questo paese meraviglioso è quello di attraversare la strada, ma sono bastate poche ore ed un corso accelerato da "torero" e tutto è stato superato. Si un paese meraviglioso ed un popolo affascinante, sembra di essere a casa di amici in cui tu sei l'ospite d'onore. Porca miseria.....bisogna tornarci.

Fulvio Baccianella

Tourist


"L'Iran è pericoloso! Ma dove andate?" E' vero, queste le frasi più sentite prima di partire ma niente di più infondato. L'unico pericolo in questo paese meraviglioso è quello di attraversare la strada, ma sono bastate poche ore ed un corso accelerato da "torero" e tutto è stato superato. Si un paese meraviglioso ed un popolo affascinante, sembra di essere a casa di amici in cui tu sei l'ospite d'onore. Porca miseria.....bisogna tornarci.

Maria-Vittoria Schettino

Tourist


“Ma sei pazza!”…. “Te le vai proprio a cercare!”…Questi alcuni dei commenti che sono stati fatti quando ho annunciato agli amici che sarei andata in Iran. Altri si sono limitati a sorridere, quasi a voler dire “Sei sempre la solita incosciente!” Con questi “benevoli auspici” sono partita e, inutile dirlo, alla fine qualche timore lo avevo anch’io. Il dubbio che, forse, il mio scarso senso del pericolo, questa volta, mi avesse fatto un brutto scherzo! I timori, però, si sono dissolti subito, fin dal primo giorno, in giro per Teheran e, poi, in aereo, fin giù ad Ahwaz, a ripercorrere millenni di storia, partendo da Choqa Zanbil e passando per Susa, Bishapur, Persepoli, Nasq –e- Rostam, Pasargade, nomi che evocano antichi imperi e personaggi storici come Alessandro Magno, Dario, Serse, Ciro il Grande…..Ed ancora, città come Shiraz, Yazd, Esfahan, che da sole valgono un viaggio! Incontrare una cultura diversa, splendide architetture e paesaggi!"

Maria-Vittoria Schettino

Tourist


“Ma sei pazza!”…. “Te le vai proprio a cercare!”…Questi alcuni dei commenti che sono stati fatti quando ho annunciato agli amici che sarei andata in Iran. Altri si sono limitati a sorridere, quasi a voler dire “Sei sempre la solita incosciente!” Con questi “benevoli auspici” sono partita e, inutile dirlo, alla fine qualche timore lo avevo anch’io. Il dubbio che, forse, il mio scarso senso del pericolo, questa volta, mi avesse fatto un brutto scherzo! I timori, però, si sono dissolti subito, fin dal primo giorno, in giro per Teheran e, poi, in aereo, fin giù ad Ahwaz, a ripercorrere millenni di storia, partendo da Choqa Zanbil e passando per Susa, Bishapur, Persepoli, Nasq –e- Rostam, Pasargade, nomi che evocano antichi imperi e personaggi storici come Alessandro Magno, Dario, Serse, Ciro il Grande…..Ed ancora, città come Shiraz, Yazd, Esfahan, che da sole valgono un viaggio! Incontrare una cultura diversa, splendide architetture e paesaggi!"

Daniele Capra

Tourist


"Paese paesaggisticamente incredibile vario, cibo ottimo, alberghi accellenti, persone squisite, cordiali,gentili e accoglienti. Pertanto dimenticate eventuali paure o pregiudizi e andate a visitare quel meraviglioso paese!!!"

Daniele Capra

Tourist


"Paese paesaggisticamente incredibile vario, cibo ottimo, alberghi accellenti, persone squisite, cordiali,gentili e accoglienti. Pertanto dimenticate eventuali paure o pregiudizi e andate a visitare quel meraviglioso paese!!!"

Fernando Meuti

Tourist


"Carissimo Masoud, ti ringrazio per avermi inviato le foto. Ma, interpretando il pensiero di tutto il gruppo, ti ringrazio per averci fatto conoscere il tuo splendido paese. Un paese dai mille colori della sua terra, dai mille odori e colori dei suoi bazar, dai mille sapori della sua cucina, a volte intensi, a volte delicati ma sempre fragranti. Grazie per averci fatto conoscere il popolo dell'Iran , un popolo orgoglioso della sua millenaria storia, un popolo aperto verso gli stranieri, sempre gentile e sorridente, gioviale e soprattutto ospitale. In questo viaggio abbiamo potuto constatare quanto di falso si dica in occidente sull'Iran e quanto invece c'è da scoprire, visitare, assaporare constatare in tutte le città che abbiamo visitato. Abbiamo portato con noi il ricordo di giorni passati in un baleno ma che hanno lasciato un segno profondo nel nostro cuore."

Fernando Meuti

Tourist


"Carissimo Masoud, ti ringrazio per avermi inviato le foto. Ma, interpretando il pensiero di tutto il gruppo, ti ringrazio per averci fatto conoscere il tuo splendido paese. Un paese dai mille colori della sua terra, dai mille odori e colori dei suoi bazar, dai mille sapori della sua cucina, a volte intensi, a volte delicati ma sempre fragranti. Grazie per averci fatto conoscere il popolo dell'Iran , un popolo orgoglioso della sua millenaria storia, un popolo aperto verso gli stranieri, sempre gentile e sorridente, gioviale e soprattutto ospitale. In questo viaggio abbiamo potuto constatare quanto di falso si dica in occidente sull'Iran e quanto invece c'è da scoprire, visitare, assaporare constatare in tutte le città che abbiamo visitato. Abbiamo portato con noi il ricordo di giorni passati in un baleno ma che hanno lasciato un segno profondo nel nostro cuore."

Maria Poli

Tourist


"Tutto è stato perfetto: la pianificazione dell’itinerario, i trasferimenti in auto, la scelta degli hotel e ristoranti, dei luoghi da visitare.. ma soprattutto la professionalità, la preparazione e la simpatia della nostra guida Shirin Masaeli, che ci ha seguito da quando siamo arrivati a Tehran fino all’ultimo momento prima della partenza, hanno fatto la differenza permettendoci di conoscere e apprezzare questo paese che in occidente suscita ancora molta diffidenza.L’Iran è un paese affascinante per la civiltà millenaria dell’antica Persia, le sue meraviglie archeologiche e la sua cultura, per le testimonianze della sua storia nei secoli successivi fino ai tempi più recenti. Non parliamo poi dei giardini persiani, che per noi sono stati veramente una sorpresa e personalmente mi hanno incantato. Infine, che dire dell’atteggiamento verso gli stranieri degli iraniani ? Pur nella difficoltà di comunicazione, si rivolgevano a noi con molta gentilezza e apertura: molto curiosi di conoscere la nostra provenienza e di avere notizie su di noi, spesso chiedevano di fare foto e selfie con loro. Insomma, c’è solo un aggettivo per descrivere questo viaggio: indimenticabile! "

Maria Poli

Tourist


"Tutto è stato perfetto: la pianificazione dell’itinerario, i trasferimenti in auto, la scelta degli hotel e ristoranti, dei luoghi da visitare.. ma soprattutto la professionalità, la preparazione e la simpatia della nostra guida Shirin Masaeli, che ci ha seguito da quando siamo arrivati a Tehran fino all’ultimo momento prima della partenza, hanno fatto la differenza permettendoci di conoscere e apprezzare questo paese che in occidente suscita ancora molta diffidenza.L’Iran è un paese affascinante per la civiltà millenaria dell’antica Persia, le sue meraviglie archeologiche e la sua cultura, per le testimonianze della sua storia nei secoli successivi fino ai tempi più recenti. Non parliamo poi dei giardini persiani, che per noi sono stati veramente una sorpresa e personalmente mi hanno incantato. Infine, che dire dell’atteggiamento verso gli stranieri degli iraniani ? Pur nella difficoltà di comunicazione, si rivolgevano a noi con molta gentilezza e apertura: molto curiosi di conoscere la nostra provenienza e di avere notizie su di noi, spesso chiedevano di fare foto e selfie con loro. Insomma, c’è solo un aggettivo per descrivere questo viaggio: indimenticabile! "